GFP 100 Riempi gas portatile
Visualizza ingrandimento


GFP 100 Riempi gas portatile



Chiedi un'informazione su questo prodotto.

SCARICA LA SCHEDA

Funzione: macchina adatta per il riempimento con gas argon o miscela dei pannelli vetrocamera (vetrate isolanti).

Questo processo ha lo scopo
Di creare vetrate isolanti, con scambio termico tra l’interno e l’esterno estremamente ridotto.
Di compensare all’occorrenza, mediante l’applicazione di apposita valvola compensatrice, la pressione interna della vetrata isolante rispetto alla pressione esterna, al fine di evitare la curvatura del vetro verso l’interno o la bombatura del vetro verso l’esterno. Questo è consigliato per le vetrate isolanti aventi una superficie di oltre 1,5 mq.
L'operazione di riempimento avviene mediante due sonde, una grande per l'iniezione del gas, l'altra più piccola per l'aspirazione dell'aria in uscita e la contemporanea analisi della percentuale di gas presente all'interno della vetrata isolante.
Tempo di riempimento di 1 metro quadrato di vetrata isolante che utilizza un profilo distanziatore interno di 12 mm: 60 secondi.
A richiesta si possono avere due coppie di sonde per riempire due vetrate isolanti contemporaneamente (purché di dimensioni uguali).

Attenzione: lo spessore del vetro utilizzato deve essere di almeno 4 mm.
Facilità di utilizzo:
la taratura della macchina richiede pochi secondi e una serie di leds indica il raggiungimento della taratura ideale.
Tensione: 230 V; 3.15 A; frequenza 50 Hz.
Potenza installata: 1,2 kW. Cavo fornito dal venditore 2,5 m.
Dimensioni: lunghezza 320 mm. Larghezza 220 mm. Altezza 170 mm.  
Peso: 12 kg.
Aria compressa: consumo massimo 8 - 10 l/minuto.
Pressione di esercizio: 6 bar.
Diametro dell’attacco: 8 mm.
Rumorosità: contenuta entro 70 dB (A).
Colore standard: blu e grigio.
Dotazione di serie: un sensore per la taratura del gas argon.

In alternativa a questo modello: GF 100 Riempi gas carrellato con portabombola.

Marchio CE